Complicanze

Quali sono le complicazioni di un dolore cronico?

Numerosi problemi sono associati alla convivenza con dolore cronico.

  • Ansia;
  • Paura-evitamento del dolore;
  • Depressione;
  • Trauma;
  • Dipendenza da farmaci oppioidi;
  • Disturbi del sonno;
  • Disoccupazione;
  • Fattori di stress finanziario causate dalla mancanza di lavoro o di spese mediche;
  • Insonnia;
  • Fatica;
  • Scarsa concentrazione e memoria a breve termine;
  • Problemi di salute legati allo stress, come mal di testa, reflusso e indigestione, diarrea, aumento della pressione sanguigna;
  • Le persone non ti credono;
  • Stigmatizzazione del dolore;
  • Perfezionismo;
  • Iperalgesia da Farmaci;
  • Dipendenza da Farmaci;
  • Dover rinunciare alla partecipazione delle attività familiari o ricreative a causa del troppo dolore o perché causerebbe troppo dolore;
  • Essere incapace di dare una mano;
  • Mancanza di una organizzazione quotidiana e sentirsi senza scopo;
  • Una mancanza di significato o direzione per la vita;
  • L’elenco potrebbe continuare, ma questi problemi sono spesso i più comuni.

Gli operatori sanitari classificano questi problemi in quelli che vengono chiamati problemi psicosociali. Il termine si riferisce a questioni che sono di natura psicologica, interpersonale o sociale. È noto che il dolore cronico può portare a problemi psicosociali o peggiorarli se si sono verificati prima dell’inizio del dolore cronico.
Tutti questi problemi sono stressanti. Sono intrinsecamente difficili da sperimentare. Stanno stressando e rendono coloro che li provano più tesi. Ti rendono fisicamente ed emotivamente nervoso.

consulenza online
Conosci il tuo dolore ed impara i migliori metodi per gestirlo

Lo stress a livello del sistema nervoso peggiora il dolore. Qualunque sia la causa iniziale del dolore cronico, il dolore è in definitiva una funzione del sistema nervoso. Non ci sarebbe dolore se non fosse per il sistema nervoso. Lo stress rende il sistema nervoso più reattivo, provocando tensione e nervosismo. Questo maggiore stato di reattività del sistema nervoso, o nervosismo, peggiora il dolore preesistente.

I suddetti problemi psicosociali possono quindi creare un circolo vizioso che aumenta e mantiene il dolore cronico. Lo stress che creano porta ad un aumento del dolore a causa del loro effetto sul sistema nervoso.
Gli operatori sanitari chiamano questo insieme di ripercussioni sindrome da dolore cronico.
Tutto questo spiega anche uno dei principi centrali della riabilitazione del dolore cronico: quello che inizialmente ha causato il dolore non è l’unica cosa che ora lo mantiene su un decorso cronico. Il dolore cronico porta a cicli viziosi di complicazioni stressanti che, a loro volta, peggiorano il dolore cronico stesso. Ciò che potrebbe iniziare come una singola causa solitaria arriva ad avere molteplici cause secondarie.

antiene il dolore cronico. Lo stress che creano porta ad un aumento del dolore a causa del loro effetto sul sistema nervoso.
Gli operatori sanitari chiamano questo insieme di ripercussioni sindrome da dolore cronico.
Tutto questo spiega anche uno dei principi centrali della riabilitazione del dolore cronico: quello che inizialmente ha causato il dolore non è l’unica cosa che ora lo mantiene su un decorso cronico. Il dolore cronico porta a cicli viziosi di complicazioni stressanti che, a loro volta, peggiorano il dolore cronico stesso. Ciò che potrebbe iniziare come una singola causa solitaria arriva ad avere molteplici cause secondarie.